mercoledì 28 agosto 2013

prove tecniche

Una lunga assenza ... e anche senza avvertire.
Capitata così ... lasciandosi prendere dagli eventi e dalle circostanze,
a volte piacevoli, a volte pesanti e altre  tante spiacevoli.
Anche questa settimana si presenta molto impegnativa ma mi ero ripromessa di fare anche solo una capatina, in questo agosto tortuoso e altalenante.
 L'estate è finita e si cominciano a trarne le conclusioni, ma non è questo il post adatto ne parleremo più in là. Oggi voglio mostrarvi le prove tecniche per i preparativi della festa dei miei ometti.

Come ogni anno dall'arrivo del secondo genito, festeggiamo in un unica sera ben  tre compleanni, ebben si tutti gli uomini della mia casa compioni gli anni e allora mega festa ^__^.

Complice un invito a cena ho deciso di approfittare dell'occasione per fare delle prove tecniche


quest'anno per non ripetermi ho deciso di addobbare il tavolo dei dolci con due piramidi di profitterol negli angoli al posto dei cigni bignè dell'anno scorso, potete leggere qui.
Questa è una versione mini, per quella serata vorrei farla più alta .... speriamo regga.
 Per chi volesse cimentarsi ecco la ricetta che ho seguito:

Bignè: 1/4 di acqua,  150gr farina,  50gr burro, una presa di sale, 4 uova
in una pentola portare in ebolizzione l'acqua il burro e il sale, spegnere e inserire la farina sempre mescolando, riportare sul fuoco e mescolare fino a quando il composto non diventa una palla liscia e si stacca dai bordi della pentola. A fuoco spento aggiungere una alla volta le uova e mescolare fino ad avere un impasto omogeneo. Poi formare della "albicocche" e porle sulla placca del forno rivestita con carta forno ben distanziate tra di loro. Cuocere a 180/200° C per 45 minuti.

Forse ho esagerato un pochino con la cascata di cioccolato fuso?

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i commenti che mi lasciate

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
10