giovedì 4 luglio 2013

pensieri

i giorni vanno e vengono, si susseguono portando via con loro tristezza mista ad amarezza e in alcuni casi gioia. ci sono giorni in cui pensi "il giorno piu' bello della mia vita" e il mattino seguente arriva l' amarezza che a volte si trasforma in tristezza .... e sembra che la tua vita si sgretoli in un momento .... tutto quello che hai costruito .... era solo un castello di sabbia .... che la persona di cui ti fidavi.... l' unica che dovrebbe accompagnarti nel corso della vita non e' quella che pensavi.
Poi passata la tempesta raccogli i cocci e solo allora riesci a vedere cosa e' rimasto in piedi ... e ti accorgi di essere il pilastro portante .... quello che regge in piedi tutto l'edificio, quello piu' forte e che .... anche se esteticamente uguale agli altri ... e' quello che nel momento di massima tensione tira fuori una forza impensabile...
Pero' anche quel pilastro tempesta dopo tempesta .... colpo dopo colpo.... comincia a sentirne il peso.... e molte volte stanco di dovere tenere su tutta la baracca ... le paure degli altri... e svuotato dal sentire il carico del suo fardello che non puo' condividere con nessuno ... pensa di non farcela e forse mollare sia l'unica soluzione.

1 commento:

  1. Mollare sarebbe facile ... è quello che tutti si aspettano e i piu' cattivi si augurano ... no no non mollare mai fallo sopratutto per te ... almeno se poi avrai qualche rimpianto sicuramente non sara' quello d'aver mollato ... tieni duro!!!!! certo che lo dico a te ma quando ho letto le tue parole pensavo ... cavoli sta' parlando di me!!!!! alla prossima Ele

    RispondiElimina

Grazie per i commenti che mi lasciate

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
10